Enter your keyword

Istituzione di due borse di studio e donazione strumentazioni medicali

Una ulteriore , importante  donazione è stata fatta in questi giorni prenatalizi alla Unità operativa di Gastroenterologia Pediatrica diretta dal Prof.Gian Luigi de’Angelis.

Presso l’Aula Balestrazzi  del Padiglione Pediatrico alla presenza di numerose autorità intervenute, sono state donate una apparecchiatura per argon plasma endoscopico (Geom.Gianluca Piazza ) , una pompa di infusione elettronica sempre per l’endoscopia ( Geom.Gastone Belicchi Capo Servizio Manutenzione del Comune di Parma) e 2 borse di studio per altrettanti stages di studio in qualificati centri italiani ed esteri di due giovani medici della struttura ( Geom..Gianluca Piazza e Geom. Carboni).

Giulio Orsini, presidente del’Associazione di volontariato ONLUS  Snupi ( Sostegno Nuove Patologie Intestinali) in apertura ha illustrato le donazioni che arrivano ad un valore complessivo mmerciale di circa 35.000 Euro.

Il Prof. Chezzi, Prorettore dell’Università di Parma ed il Prof. Borghi, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia, ed in Prof. Giulio Bevilacqua Direttore del Dipertimento Materno-Infantile, hanno in apertura ringraziato i benefattori per le loro iniziative sottolineando in particolare l’importanza delle borse di studio donate che contribuiscono in modo significativo a  motivare  l’impegno di giovani ricercatori che ancora oggi non trovano adeguati sbocchi professionali.

Il Dr. Sircana, Direttore Sanitario dell’Azienda Ospedaliero-universitaria di Parma ha posto l’accento su come queste donazioni contribuiscano ad elevare le potenzialità di lavoro e di qualità nell’assistenza della Gastroenterologia Pediatrica che da anni dimostra una continua ed importante crescita di impegno e di livello assistenziale.

L’assessore alle politiche sociali,  Dr. Paolo Zoni ha portato i saluti del Comune di Parma ed ha ringraziato sia i benefattori sia l’Associazione SNUPI evidenziando l’alto senso di civiltà che ad oggi mostrano tutte le persone impegnate nel volontariato.

Ha concluso la manifestazione il Prof. Gian Luigi de’Angelis, che dopo aver brevemente illustrato i vantaggi dei nuovi macchinari, indispensabili alle tecniche di endoscopia operativa, ha ringraziato i presenti, le Autorità che con la loro presenza hanno onorato questo tipo di manifestazione e i benefattori ai quali è stata consegnata una targa ricordo.

Un particolare ringraziamento è andato al Geom Gian Luca Piazza che è il veterano di queste donazioni e che ha permesso di mandare all’estero per soggiorni di un anno ben 7 medici della Gastroenterologia pediatrica.

Related Posts