Enter your keyword

Medicina d’accoglienza ed emergenza pediatrica:  quattro giovani medici in formazione grazie a SNUPI Onlus

Medicina d’accoglienza ed emergenza pediatrica: quattro giovani medici in formazione grazie a SNUPI Onlus

L’associazione dona ad ognuno di loro l’iscrizione ad un Master presso l’ospedale pediatrico Gaslini di Genova 

fonte: Comunicato Stampa della Direzione Generale dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma

L’associazione SNUPI Onlus (Sostegno NUove Patologie Intestinali) sostiene la formazione di 4 giovani medici pediatri specialisti, finanziando per ognuno l’iscrizione al Master di II° livello in “Medicina e chirurgia d’accoglienza ed emergenza in area pediatrica” presso l’Ospedale pediatrico Gaslini di Genova.

Per le dottoresse Alessia Ghiselli, Vera Raggi, Valentina Mancini e Valentina Maffini si tratta di un’importante occasione di alta formazione in un ambiente di lavoro pediatrico specialistico nell’emergenza-urgenza, comprendente aggiornamento scientifico e tecnico sulla gestione multidisciplinare del paziente.

Durante il corso di studio della durata di un anno, le dottoresse avranno la possibilità di approfondire le più recenti acquisizioni scientifiche e metodologiche di inquadramento e cura delle malattie pediatriche che si presentano con carattere di emergenza clinico-chirurgica.

“Questa donazione – ha detto il direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Leonida Grisendiè un investimento sul capitale umano e sul futuro del nuovo Ospedale dei Bambini.  Per l’efficacia e la continuità delle azioni solidali ringraziamo l’associazione SNUPI e con essa tutti i cittadini che sostengono il sodalizio”.

Un sentito ringraziamento a SNUPI è stato rivolto anche dal direttore del dipartimento Materno-infantile dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Gian Luigi de’Angelis, che ha ricordato come “in questi anni l’associazione ha lavorato a sostegno dei pazienti, dei familiari e dei medici, consentendo nonostante le difficoltà contemporanee di aggiungere vitalità ai grandi progetti del nostro ospedale”.

 

“Attraverso le donazioni – ha detto il presidente di SNUPI Onlus Giulio Orsinivorremmo avvicinare la gente all’ospedale non solo nel momento del bisogno di cura. Per questo contribuiamo a progetti e idee concreti che sostengono il merito, impegnandoci con grande sforzo, in controtendenza rispetto alla situazione economica del momento”.

Il Master, al quale si accede dopo il superamento di una rigorosa prova di selezione, è riservato a professionisti che abbiamo maturato esperienze professionali in ambito ospedaliero pediatrico, con interesse ad operare in contesti di emergenza ed urgenza, ad alto impatto clinico e sociale. Comprende 200 ore di lezioni, 100 ore di formazione a distanza e 500 ore di tirocinio attivo presso le unità operative di Pediatria d’urgenza, Chirurgia e Ortopedia dell’ospedale Gaslini.

Master universitario di II livello in "Medicina d'accoglienza ed emergenza in area pediatrica": di cosa si tratta.

Si tratta di un Master universitario di II livello in "Medicina d'accoglienza ed emergenza in area pediatrica" che si svolgerà in collaborazione con Il Centro Internazionale di Studi e Formazione Giannina Gaslini di Genova.

Lo scopo del corso è quello di fornire conoscenze teorico-pratiche nell'ambito della pediatria dell'urgenza-emergenza ed avrà una durata di 12 mesi, da Dicembre 2012 a Novembre 2013 anche se ufficialmente le prime lezioni ci saranno a Gennaio 2013.
L'impegno totale è di 1500 ore tra lezioni, formazione a distanza con materiale a lettura guidata, stage e tirocini pratici oltre che un'adeguato studio individuale. L'impegno è di 3 giorni al mese (giovedì, venerdì e sabato) per la durata dell'intero corso.

Gli argomenti che verranno trattati sul piano teorico includo le emergenze pediatriche e neonatali in: cardiologia, malattie metaboliche, gastroenterologia, infettivologia, psichiatria, neurologia, oncoematologia, ostetricia-ginecologia, nefrologia, reumatologia, allergologia, dermatologia, tossicologia. Verrano prese in considerazione anche le emergenze chirurgiche e traumatologiche ed inoltre una sessione completa sarà dedicata alla diagnostica per immagini e di laboratorio.

Verrà garantita un'attività pratica con stage ed esercitazioni guidate con la supervisione di un tutor ed inoltre verrà offerto il corso PALS (pediatric advanced life support) secondo le Guidelines dell'American Heart Association.

Durante il corso verranno effettuate verifiche in itinere e alla fine è prevista la dissertazione di un elaborato sulle tematiche trattate. Il superamento di tutte le prove consentirà di ottenere il Diploma di Master Universitario di II livello in "Medicina d'accoglienza ed emergenza in area pediatrica". Parteciperanno al Master I medici Dr.ssa Alessia Ghiselli, Dr.ssa Vera Raggi, Dott.ssa Valentina Mancini, Dott.ssa Valentina Maffini, sono gli specialisti attualmente in forze presso l'U.O.C. Di Gastroenterologia e la Pediatria dell'A.O.U. Di Parma,

Per Snupi questo costituisce in importante percorso formativo con la convinzione che sia in endoscopia che in pediatria generale l'urgenza-emergenza può essere davvero all'ordine del giorno ed in quei momenti non si può improvvisare ma si devono avere pochi, precisi concetti da mettere in pratica rapidamente.

Related Posts