Enter your keyword

Note di solidarietà per l’Unità Operativa di Gastroenterologia

Note di solidarietà per l'Unità Operativa di Gastroenterologia

Mercoledì 15 al Campus l'esibizione dei TNT. Il 24 a Vigatto "Ti ricordi questa canzone"

(fonte: "Gazzetta di Parma" del 10 Giugno 2011)

Il percorso virtuoso che accomuna istituzioni ed associazioni presenti sul territorio acquista più valore quando a veicolare le iniziative messe in campo è la voglia di migliorare la qualità dell'offerta sanitaria.

Scende nuovamente in campo l'Associazione Snupi Onlus per dare una mano all'equipe dell'Unità Operativa di Gastroenterologia del Dipartimento Materno-Infantile del "Maggiore", diretta da Gian Luigi de'Angelis. Nei prossimi giorni saranno due gli eventi, con ingresso ad offerta e patrocinati dal Comune di Parma, il cui ricavato sarà destinato all'acquisto di moderne apparecchiature e alla formazione di giovani medici. Il primo appuntamento è in programma mercoledì 15 Giugno, alle 21:30, al Campus Universitario dove si esibirà la storica band parmigiana TNT. Il 24 Giugno, sempre alla stessa ora, nella cornice di Villa Meli Lupi a Vigatto sarà la volta invece di "Ti ricordi questa canzone..", un tuffo nel passato in compagnia di alcuni apprezzati musicisti parmigiani tra cui Raimondo Meli Lupi e Jimmy Farina. 

"E'l'esempio di come l'impegno delle associazioni sia fondamentale per garantire alla nostra sanità risorse e strumenti all'avanguardia" -fa notare il Delegato Comunale all'Associazionismo, Ferdinando Sandroni, affiancato dal collega alla Sanità Fabrizio Pallini-. Concetto ripreso dal Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria Leonida Grisendi: "E'importante -dice- sottolineare la generosità di quanti dedicano il proprio tempo a iniziative capaci di rendere sempre più funzionali le nostre strutture".

"I fondi raccolti -spiega Giulio Orsini, Presidente di Snupi Onlus- serviranno anche a sostenere le famiglie dei pazienti provenienti da paesi esteri e che vivono in condizioni disagiate". 

"Siamo profondamente grati a Snupi -afferma il Prof. de'Angelis- il cui lavoro ha fatto si che, in questi anni, il nostro Ospedale si arricchisse di eccezionali innovazioni".

 

Snupi, musica e solidarietà

Due serate a sostegno della Gastroenterologia

(fonte: "ParmaQui" del 10 Giugno 2011)

Due serate all'insegna della musica e della solidarietà. 

L'Associazione Snupi Onlus promuove, con il Patrocinio del Comune di Parma, due iniziative a scopo benefico, il 15 e il 24 Giugno, a sostegno dell'Unità Operativa di Gastroenterologia del Dipartimento Materno-Infantile del "Maggiore", diretta da Gian Luigi de'Angelis, Snupi intende sensibilizzare così la pubblica opinione su tematiche importanti che riguardano la salute, raccogliere fondi sia per la formazione di giovani medici che per l'acquisizione di strumentazioni di ultima generazione per la diagnostica e sostenere le famiglie meno abbienti di pazienti provenienti anche da paesi non europei.

Il primo appuntamento è per il 15 Giugno, alle 21:30, al Campus Universitario di Via Langhirano dove si esibirà il gruppo TNT, band storica fondata a Parma nel 1969 da Beppe Ugolotti e Giorgio Donati. Il repertorio prevede brani scritti dalla band e cover dei Pink Floyd, Police, Dire Straits, Jethro Tull e George Harrison. L'evento vede la collaborazione del Centro Sociale Universitario.

Il secondo appuntamento è per il 24 Giugno, alle 21:30, nella splendida cornice di Villa Meli Lupi, a Vigatto, con lo spettacolo "Ti ricordi questa canzone..": un tuffo nel passato della canzone d'autore e una ricerca nel vasto repertorio delle melodie che hanno accompagnato le generazioni dagli anni 50 ai giorni nostri. Composizioni di grande qualità, interpretate dai grandi della storia della musica internazionale come i Beatles, John Lennon, Frank Sinatra, Dobbie Brothers, Jackson Browne, Franco Battiato, Lucio Battisti. Il concerto vedrà Jimmy Farina alla voce, Emiliano Vernizzi al sassofono, Raimondo Meli Lupi alle chitarre, Andrea Bertorelli alle tastiere, Mirco Reggiani al basso elettrico, Gianmarco Scaglia al contrabbasso e Sandro Ravasini alla batteria: musicisti parmigiani che, per la prima volta tutti insieme, formano un gruppo d'eccezione nel segno della solidarietà. Per entrambi gli appuntamenti l'ingresso è ad offerta libera.

"L'unione fa la forza. Il nostro impegno è quello di continuare a lavorare in questa direzione", ha affermato il Delegato del Sindaco all'Associazionismo, Ferdinando Sandroni.

Related Posts