Enter your keyword

“Night Club”, jazz a fin di bene

Una notte di jazz per sostenere i pazienti in età pediatrica e giovanile affetti da patologie intestinali croniche. E' con lo spettacolo "Night Club", in scena domani alle 21 al Maglioni di Corcagnano, che l'associazione di volontariato Snupi (Sostegno nuove patologie intestinali) proseguirà la raccolta fondi per l'acquisizione di un endoscopio.

Sul palco, l'attrice Franca Tragni e i musicisti Luca Savazzi (pianoforte), Franco Capiluppi (tromba e flicorno), Claudio Tuma (chitarra), Ugo Maria Manfredi (basso) e Daniele Silvestri (batteria),  regista dello spettacolo. E sarà una serata all'insegna dal jazz sospesa tra le parole di jack Kerouac e le atmosfere della Beat Generation degli anni 50-60. L'ingresso (a offerta libera) sarà interamente devoluto alla Onlus (www.snupi.it) dell'Unità di Gastroenterologia pediatrica dell'Azienda Ospedaliera.

E' con orgoglio che il presidente Giulio Orsini illustra gli scopi dell'associazione: assistenza, strumentazione e formazione. Inoltre ha sottolineato la necessità di sensibilizzare nell'opinione pubblica il lavoro di un'attività che dal 2006, anno della fondazione della Onlus ha raggiunto molti risultati. "E' una grande risorsa sia dal punto di vista umano che della concretezza", ha poi spiegato la dottoressa del Maggiore Fabiola Fornaroli.

"Il recital – ha aggiunto il registra Silvestri – ripercorrerà la magica atmosfera da night club dell'America di tanti anni fa, tra ambito teatrale e musicale".

Per informazioni e/o prenotazioni: 339-9612297. Infine altri due appuntamenti dell'associazione in dicembre: sabato 13 alle 21:30 al Ratafià con l'Asta Buffa di Franca Tragni e Carlo Ferrari, e sabato 20 (alle 21:00) in San Sepolcro con le orchestre giovanili dei Conservatori di Parma e Piacenza.

 

Fonte: Gazzetta di Parma

Related Posts